Vecchiano

Presunto piromane non risponde a gip

Il presunto piromane del monte Serra sottoposto a fermo da martedì sera si è avvalso stamani della facoltà di non rispondere davanti al gip Donato D'Auria. Lo hanno rivelato i suoi difensori Carlo Porcaro D'Ambrosio e Alberto Giovannelli lasciando il carcere Don Bosco di Pisa dove Giacomo Franceschi, volontario dell'antincendio boschivo di Calci (Pisa), è detenuto da martedì. Al momento non si conosce ancora la decisione del gip relativamente alla convalida del fermo. All'udienza di convalida era presente anche il pubblico ministero Flavia Alemi, che non ha rilasciato dichiarazioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie