Vecchiano

Alluvione Livorno: ok 80% opere urgenti

Ad oggi sono stati ultimati 223 dei 279 interventi di somma urgenza o di prima emergenza, ovvero l'80% di quelli previsti per la messa in sicurezza del territorio livornese dopo la bomba d'acqua che ha colpito l'area il 10 settembre 2017. È il dato emerso nel corso dei sopralluoghi che il presidente della Toscana, in qualità di commissario post alluvione, Enrico Rossi ha compiuto a Livorno. Il governatore prima si è recato a Montenero, poi alla foce dell'Ardenza ed infine al canale scolmatore dell'Arno, accompagnato dall'assessore regionale alla protezione civile, Federica Fratoni, dal sindaco di Livorno, Filippo Nogarin e dal consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti. "Sono sufficientemente soddisfatto - ha commentato Rossi - per il livello di realizzazione degli interventi. La Regione, insieme al Genio civile e al Comune sta lavorando bene, a ritmi serrati e con armonia. Ci scusiamo con i cittadini se alcune ditte sono in ritardo, ma i lavori stanno procedendo".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie